Smartwatch, la moda del momento!

Smartwatch, la moda del momento!

Smartwatch

collezione Smartwatch

E’ la moda del momento: tutti vogliono uno Smartwatch. Gli orologi intelligenti che vi tengono costantemente collegati con il vostro cellulare sono diventati un vero e proprio must have, tra gli appassionati e non. D’altronde come resistergli?
Qualche mese fa, precursore di tutti gli altri, è uscito lo Smartwatch firmato Sony, e nonostante fosse la prima versione è, tutt’oggi, un vero gioiellino: sul lato estetico, un design semplice ed efficace, elegante e al contempo moderno, con la possibilità, comodissima, di cambiare cinturini a proprio piacimento, scegliendo le alternative colorate proposte dalla Sony o un qualsiasi cinturino tipico degli orologi classici. Dal lato tecnologico, il display touch, la facilità dell’interfaccia e la possibilità di scaricare le molte app direttamente dal play store android sono sicuramente aspetti estremamente positivi e comodi, l’unica pecca può essere la durata della batteria, che appunto dura “solo” qualche giorno… problema che è stato largamente superato dal nuovo Smartwatch 2 Sony appena uscito e subito amato.
Migliorato sotto molti aspetti, il secondo prodotto della Sony è un estensione del primo. Il prezzo è superiore, ma i lati positivi sono tanti, primo fra tutti un display notevolmente migliorato sia qualitativamente sia in grandezza. Non manca la resistenza all’acqua, anche se in questo caso si parla di spruzzi e non di immersioni.

Tra gli Smartwatch di altre marche, risalta sicuramente Pebble.
Tra questo prodotto e l’orologio Sony le differenze sono molte, tra cui la più evidente è il display non più touch ma più grande e soprattutto più leggibile, con la possibilità di vedere perfettamente anche al sole o al buio. L’interfaccia è divertente ed intuitiva ed è possibile scegliere molti tipi di orologi. E’ inoltre impermeabile fino a 5 metri di profondità. La batteria ha una durata in media di una settimana, sicuramente una comodità in più specialmente per chi si muove spesso. Tra i lati negativi risalta sicuramente la poca memoria e le poche applicazioni.

Un prodotto 100% italiano invece è I’m Watch. Il lato positivo di questo smartwatch, caratteristica che per ora è l’unico a possedere, è la sua capacità di poter funzionare con qualsiasi sistema operativo. Inoltre, in questo caso non stiamo parlando di un’estensione del proprio cellulare, ma di un prodotto che possiede un sistema operativo proprio. Il display è grande e chiaro, permettendo di vedere bene anche sotto il sole; la batteria ha una buona durata, ma purtroppo non è impermeabile, rendendo quindi scomode molte attività quotidiane.

Infine, in casa Samsung è stato creato il Galaxy Gear. Molto completo, pieno di funzioni e applicazioni, forse anche troppe, le più risultano infatti molto interessanti ma poco pratiche da usare nella quotidianità. Nonostante sia un prodotto che cerchi di offrire molto più dei suoi simili, ha due grandi limiti: un prezzo molto elevato che, seppur giustificato dalla presenza di alcune funzionalità evolute, quest’ultime sono oggettivamente poco utilizzabili (abbiamo veramente bisogno di fare foto a bassa risoluzione tramite Smartwatch?) e la compatibilità, per ora, solo con Samsung Galaxy Note, escludendo dal suo acquisto quindi un ampia fetta di clientela.

Ti interessi dell’argomento? Allora leggi anche Smartwatch FossilQ – Q-Mashal e Q-Wander; le nuove generazioni! Fossil Q-Founder – PRENOTALO ORA su Kronoshop!

 width=
Sony Smartwatch SW2 (seconda versione)

 

Samsung Galaxy Gear
Samsung Galaxy Gear

 

I'm Watch
I’m Watch

 

Pebble
Pebble
Sony Smartwatch SW2
Sony Smartwatch SW2 (seconda versione)

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *